Una scelta difficile

Quando mi hanno chiesto di entrare a far parte della Giunta comunale di Savona ci ho pensato moltissimo e poi ho scelto di accettare. Adesso mi è stato chiesto di candidarmi alle prossime elezioni regionali in Liguria e, devo ammetterlo, ci ho riflettuto ancora di più. Io ho un lavoro che mi piace e per il quale ho studiato molto: mi sono presa una pausa due anni fa perché volevo dare il mio contributo alla città. In questo caso si tratta di mettere le mie competenze e il mio impegno a servizio non della sola città, ma di tutta la regione.  Quindi è stata una scelta ancora più difficile perché mi allontanava ulteriormente dal mio lavoro e dalla mia famiglia.

Ho iniziato a raccogliere i documenti necessari, ho contattato il grafico, fatto le foto e in breve mi sono ritrovata ad approvare il  “santino”: ma tutto questo non lo avrei potuto fare senza un progetto, senza un’idea di quale sarebbe potuto essere il mio contributo in questa regione. Ho realizzato che ci sono cose che potrei davvero fare per servire alla comunità, che ci sono settori in cui spendere, in modo serio e onesto, le professionalità che ho acquisito con la mia preparazione universitaria, post universitaria e lavorativa, con contenuti miei, non  imposti o suggeriti per cavalcare l’onda o arrivare alla pancia dei cittadini. Ho accettato soprattutto con la garanzia di poter mantenere la mia indipendenza e il mio impegno civico slegato dal possesso di una tessera di partito.

Quali sono queste cose? Intanto la prima: Savona e la sua provincia hanno il diritto di essere rappresentate con serietà e impegno nel prossimo Consiglio Regionale. Nella mia esperienza di assessore a Cultura, Musei, Promozione turistica, Campus universitario, Politiche giovanili e Pari opportunità nel Comune di Savona ho potuto verificare la necessità di portare avanti con forza le istanze più importanti del nostro territorio.

  1. Grazie alla mia formazione scientifica ritengo di poter dare un contributo competente nella gestione dell’emergenza sanitaria in corso: è indispensabile potenziare la diagnostica al fine di poter agire con maggiore tempestività ed efficacia alla ripresa delle attività scolastiche di ogni ordine e grado, di quelle lavorative di tutti i settori economici e della sanità.
  2. I prossimi anni saranno cruciali per raggiungere i 17 obiettivi dell’Agenda 2030. Il mio impegno sarà rivolto a concretizzare le azioni già messe in atto dalla Regione Liguria e a individuare gli ulteriori progetti essenziali definiti dalla Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile. Solo nel pieno rispetto di tali obiettivi potremo garantire ai giovani il futuro che meritano.
  3. Savona e la sua provincia devono poter vedere finalmente realizzate le opere infrastrutturali di cui si parla da fin troppo tempo, in modo da poter valorizzare completamente il comparto turistico, artigianale, delle piccole e medie imprese ed enogastronomico e garantire una efficace e sicura via di comunicazione per i cittadini, i turisti, e i prodotti che vengono realizzati qui.

Questo sito nasce anche per questo: per ascoltare le vostre richieste, perché solo dedicando tempo all’ascolto si possono capire le reali necessità di un territorio.

6 pensieri riguardo “Una scelta difficile

  1. Assessore Rodino,
    complimenti per la sua disponibilità a portare in regione i molti e trascurati problemi della provincia e del comune di Savona. Sono certo che si impegnerà nelle conservazione dell’immenso patrimonio storico ed artistico savonese. Condivido quanto le ha risposto prima il sig. Anselmo, attenzione agli squali della politica per i quali l’impegno maggiore è rimanere attaccati alla poltrona.
    Un modesto consiglio: segua molto da vicino le necessità e le conseguenti richieste della popolazione, se possibile anticipandole. I migliori suggerimenti spesso vengono dalla base.
    Buona fortuna e buon lavoro.
    Ezio Filippi

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: