Liguria 2022

Nel 2016 The European House – Ambrosetti ha avviato l’iniziativa Liguria 2022, una “piattaforma di discussione e confronto tra gli attori pubblici e privati per rilanciare, attraverso progettualità concrete e una strategia di medio-lungo periodo condivisa, il modello di sviluppo del territorio ligure” (c’è un sito dedicato). Dal 2019 il Presidente Toti ha allargato la partecipazione ai quattro capoluoghi di provincia e io sono stata delegata dal Sindaco di Savona a partecipare agli incontri che hanno portato al terzo e poi all’ultimo rapporto strategico (in cui sono presenti i nostri contributi) presentato a luglio di quest’anno nella sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale a Genova.

Arrivare quando le cose sono già iniziate da un po’ non è semplice ma è l’ennesima esperienza positiva che posso annoverare tra quelle fatte finora come assessore anche se, come ho già avuto modo di ricordare, ero una delle poche donne presenti. Perché è un’esperienza positiva? Prima di tutto per il confronto reale che si è avuto tra i partecipanti, con un ascolto e un’attenzione da parte della squadra Ambrosetti davvero incredibili, che infatti hanno portato a oltre 200 pagine di rapporto, e a un grafico, il tableau de bord, che rende a vista d’occhio i punti di forza e quelli di debolezza su cui intervenire nella nostra regione e consente un monitoraggio costante da parte degli amministratori posizionando la Liguria rispetto alle altre regioni italiane in 7 macroaree (Trasporti e infrastrutture, Turismo e cultura, Struttura produttiva, Lavoro e formazione, Innovazione e ricerca, Salute e sociale, Ambiente e territorio).

Tra i principali risultati ci tengo a citare i tre progetti portanti ideati da Ambrosetti e definiti ad alto impatto trasversale per la crescita del territorio: 1) I porti liguri come Capitale della Maritime Economy; 2) il Centro di Ricerca Avanzato sul Turismo (che qualcuno ha già ribattezzato Academy ma siamo in Italia: “centro di ricerca” non andava bene? Perché non in italiano o in greco allora, almeno si rimandava al nome della località presso Atene, dove Platone iniziò il suo insegnamento come spiega il vocabolario Treccani); 3) Liguria, Regione di Vita e di Innovazione.

L’esperienza ventennale di Ambrosetti, però, viene fuori soprattutto quando si leggono le sei domande fondamentali alle quali occorre rispondere per essere davvero una regione competitiva:

  • perché un’impresa dovrebbe insediarsi qui e non altrove?
  • perché un’impresa già presente dovrebbe decidere di rimanervi?
  • perché un contribuente/famiglia dovrebbe decidere di risiedere e contribuire qui e non altrove?
  • perché un talento dovrebbe decidere di lavorare qui e non altrove?
  • perché un turista dovrebbe scegliere di venire qui e non altrove?
  • perché uno studente dovrebbe venire qui a studiare?

Probabilmente altre domande sarebbero importanti (per esempio sul tema sanità: perché un cittadino dovrebbe venire a curarsi qui e non altrove?) ma già solo provare a lavorare per rispondere in modo concreto a queste sei sarebbe fondamentale.

Ho scritto prima che è stata un’esperienza positiva perché, tra le altre cose, ho potuto conoscere professionisti esperti e disponibili: a seguito dell’evento di luglio, ho incontrato (in video) il dott. Alessandro Tripoli e il dott. Lorenzo Tavazzi con i quali ho discusso a lungo su Savona e la sua provincia. Credo sia opportuno seguire una strategia per prendere le decisioni fondamentali del prossimo futuro, decisioni che siano in linea con lo sviluppo dell’intera regione e sempre con l’attenzione agli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’agenda 2030. Ho messo in pausa la proposta di collaborazione e di approfondimento ricevuta per gli impegni della campagna elettorale ma mi auguro di poter proseguire con una squadra di persone estremamente competenti che sapranno guidare gli amministratori in questo clima di incertezza senza precedenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: